Itinerari “solidali”

Offrendo ai visitatori la possibilità di vivere delle esperienze culturali uniche e concrete, ognuna di queste iniziative sociali risponde alla domanda di quei visitatori che sono alla ricerca di esperienze sostenibili autentiche in grado di fare la differenza e alla loro esigenza di utilizzare il potere del viaggio per aiutare le persone e i luoghi a prosperare. Se questo è ciò che state cercando, siete venuti nel posto giusto!

Viaggi significativi

  • Amman

  • Ajlun

Amman

Cooperativa femminile irachena di Iraq Al-Amir

La cooperativa di Iraq Al-Amir è nata nel 1993 per volere della Fondazione Noor Al-Hussein (NHF). Ricca di siti storici risalenti all'epoca ellenistica, la regione è famosa anche per le numerose sorgenti che hanno trasformato la valle in un verde giardino, diventato poi un'importante attrazione turistica.

La cooperativa femminile (Iraq Al-Amir Women Cooperative Society) ha fornito progetti di formazione a più di 150 donne di tutti i villaggi di Wadi Seer su vari lavori artigianali ed è gestita e amministrata da donne.

Il Villaggio dell'Artigianato, considerato una parte importante della cooperativa, è stato istituito nel 2001 con lo scopo di conservare l'ambiente della regione e di preservarne il patrimonio architettonico unico. Fra le sue attività, c’è anche la promozione e lo sviluppo delle capacità artigianali delle donne e delle ragazze locali per offrire loro maggiori possibilità di trovare un’occupazione e di contribuire alla loro società.


Casa del gelsomino siriano

Molte donne provenienti dalla Siria sono vedove o hanno dovuto lasciare i loro mariti. Sono arrivate in Giordania rappresentando l’unica fonte di reddito per le loro famiglie. La Syrian Jasmine House impiega 70 donne - la maggior parte delle quali siriane, ma il gruppo comprende anche rifugiate irachene e palestinesi. A più di 1000 donne è stata offerta una formazione nell'arte dell'artigianato e l’associazione ha ricevuto una donazione per finanziare i corsi di formazione, che tuttavia non dipendono dalle donazioni, ma sono un'attività commerciale a tutti gli effetti.

scopri di più
Ajlun

Caffè Summaga

Il Caffè Summaga è un ristorante-caffetteria aperto tutto il giorno, che offre il sapore autentico di Ajloun. È gestito dalla Al Kifah Society, una cooperativa di 25 aziende agricole biologiche nella zona di Ajloun.

Il menù è a base degli ingredienti locali prodotti dalle aziende agricole, latticini fatti in casa, conserve, miele, erbe e spezie, ma anche erbe e verdure raccolte tradizionalmente e presentate in piatti semplici e caratteristici della zona. I piatti sono preparati e assemblati sul posto e serviti con la calorosa ospitalità giordana.

scopri di più